Il mare in bianco e nero

Non sono solito convertire in monocromia scatti che contengono il mare. Vivendo in una città di mare, ho sempre ritenuto imprescindibile visualizzarlo coi suoi bei colori: azzurro, verdino o blu che sia. E molto spesso mi è stato detto “perché questa non la converti in b&w?”. Beh, sono cocciuto, ma fino ad un certo punto.
Effettivamente mi sono accorto che ha pure il suo fascino; gli si può dare una connotazione tempestosa, calma, triste…insomma, il bianco e nero può rendere un paesaggio marino ancora più suggestivo. Sia chiaro, non sono il tipo da convertire in bianco e nero perché la foto a colori non funziona. Sono sempre stato, e sempre sarò, dell’idea che una foto monocromatica vada scattata ragionandola come tale. Può piuttosto, e m’è successo, accadere il contrario.
Apro quindi questo primo post, cui seguiranno degli altri nell’appostia categoria “Il mare in bianco e nero”, in cui via via pubblicherò gli scatti futuri.
Vi ripropongo anche una foto già inserita nel blog, ma che in questo contesto ci sta troppo bene.

Buona visione

Barca a Punat copia Castello di Krk copia Chi guarda il mare e chi legge il giornale copia La pescatricePescatori Nel riverbero copia Osservando durante il riverbero copia Pescando il riverbero copia  Riflettendo sul riverbero copia Sacchetta bn copia Nuvoloni sul golfo copia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...