L’Arena di Pola

Costruita tra il 79 e l’81 d.C., l’Arena di Pola è l’unica arena a conservare ancora la sua parte esterna al 100%. Infatti ne il Colosseo ne l’Arena di Verona hanno integro il perimetro esterno.

Sesta in grandezza tra gli anfiteatri romani in Italia, essa ospitava fino a 25.000 spettatori che, nei secoli, hanno visto gladiatori romani, tornei e sfide cavalleresche medievali, concerti d’epoca moderna. Infatti attualmente l’arena ospita concerti classici o rock/pop.

Negli ultimi anni è iniziato un restauro che sta sbiancando le parti più importanti.

Ci sarebbero moltissime cose da dire, ma non è questa la sede. Qui lascio parlare gli scatti, tutti rigorosamente notturni.

Annunci

Panoramiche

Cari lettori, la rubrica tratta da triesteprima.it questa settimana si occupa di…panoramiche. In particolare, queste sono godibili dai palazzi fronte mare del canale. Chi, come me, ha la fortuna di potervi accedere, può vedere spettacoli di questo tipo.

Buona visione

9. Palazzo Genel

Questa settimana va in scena Palazzo Genel, l’ultimo palazzo del Canal Grande che esaminiamo. In realtà la facciata principale da su Piazza del Ponterosso e non sul Canale, ma io preferisco considerarlo un palazzo del Canale. Questo palazzo è affiancato al Palazzo Carciotti, sul lato destro del Canale stesso.

La sua costruzione fu commissionata da Felice Genel e fu attuata dall’arch. Antonio Bacicchi nel 1878. L’area prescelta era prima occupata dalla casa Rossetti.

Dai primi del ‘900 il palazzo divenne sede bancaria; passò infatti dalla Banca Anglo-Austriaca alla Banca Commerciale Italiana (per un periodo Banca Commerciale Triestina), per poi diventare il quartier generale della Banca Nazionale del Lavoro a Trieste. Negli ultimi anni ha subito un pesante restauro con la creazione di appartamenti di lusso ai piani alti.

Eccovi come si presenta oggi

8. Palazzo Gopcevich

Bentrovati amici. La rubrica “Se fotografando…”, in collaborazione con triesteprima.it, torna dalle ferie con un nuovo ed interessante focus sui palazzi del Canal Grande.

Oggi infatti vediamo il Palazzo Gopcevich, palazzo attiguo al grattacielo rosso, già oggetto della rubrica.

Questo palazzo, dalla caratteristica livrea mista rosso/giallo, fu eretto dal Berlam nel 1850. E’ uno dei palazzi più caratteristici di Trieste e fu costruito per un mercante serbo; infatti le 4 statue che trovano posto sulla facciata raffigurano 4 eroi serbi che furono decisivi nella lotta all’Impero Ottomano del XIV secolo.

Oggi al suo interno trova posto il museo teatrale della Fondazione Carlo Schmidl

Ma ora vi lascio allo scatto

1 anno

Buongiorno a tutti.

Oggi per me è un giorno speciale. Infatti il mio piccoletto compie un anno. Per omaggiarlo e festeggiare questo avvenimento ho confezionato questo piccolo articolo dove ripercorro questi 12 mesi attraverso il mio occhio fotografico. Quindi, TANTI AUGURI MATTEO