Barcolana 44 – 14/10/2012

Come tutti gli anni, anche quest’anno la seconda domenica di ottobre a Trieste s’è tenuta la Barcolana. Siamo arrivati alla 44esima edizione della regata più numerosa al mondo. Infatti solitamente sono iscritte tra le 1600 e le 2000 imbarcazioni, coprendo un range che va da scafi da 6 metri ad altri oltre i 30. In pratica è una vera e propria festa del mare a cui partecipano professionisti su barche importanti e amatori su barche turistiche. Il pubblico è sempre molto numeroso e partecipa alla festa a terra, dove Trieste si orna di stand che compongono il cosiddetto “Villaggio Barcolana”, che occupa le rive cittadine e fa da cornice ad un sacco di imbarcazioni attraccate lungo le banchine e lungo il Molo Audace.

Quest’anno hanno partecipato circa 1750 barche, ma a detta di molti le condizioni meteo non hanno giovato a raggiungere numeri più alti, che forse erano attesi dall’organizzazione. Infatti, mentre la regata classica di sabato era sospinta da un buon borino, la Barcolana vera e propria della domenica è stata caratterizzata dalla bonaccia che ha portato al traguardo pochissime barche ed allungato i tempi di taglio del traguardo del vincitore, che c’ha messo 4 ore (qualche anno fa, con bora forte, il vincitore coprì le circa 16 miglia in meno di un’ora). Nonostante ciò, la festa è stata notevole ed entusiasmante.

A voi, le mie visioni della Barcolana 44

p.s. chiunque si senta leso in qualche modo dalle foto pubblicate, non esiti a contattarmi. Provvederò senz’altro alla loro cancellazione.

Annunci